Interrail Viaggi

Un filo d’erba all’estero con Interrail!

A blade of grass abroad! on Due fili d'erba | Two blades of grass

Un filo d’erba parte per un viaggio! Finalmente, dopo una lunga attesa, io e Klaus partiremo domani per un viaggio che abbiamo aspettato da tanto. Dovete sapere che, durante il mio corso di lingua e cultura finlandese, non ho praticamente avuto vacanze in quel periodo, solo una settimana quando dei nostri amici si sono sposati nel centro Finlandia e quindi non siamo potuti partire per l’estero. Ora vogliamo fare le cose come si deve.

Mio papà e nonna sono attualmente basati in Portogallo, quindi ovviamente avevamo programmato di andare lì. Allo stesso tempo, però, molti miei amici vivono ancora in Italia (e una molto importante in Germania!), quindi vorremmo andare anche lì. All’inizio avevamo pensato di volare dalla Finlandia al Portogallo, dal Portogallo all’Italia e dall’Italia o dalla Germania a quassù, ma ci siamo resi conto ben presto di quanti voli avremmo dovuto prendere. A me non fa nessun problema volare, ok, probabilmente non è il mio hobby preferito, ma ce la posso fare, se non fosse per gli aeroporti. Ecco, gli aeroporti sono proprio una cosa che non capisco: li trovo estremamente complicati e stressanti, senza menzionare il fatto che bisogna sposarsi da e all’aeroporto, dato che di solito sono situati diversi chilometri fuori dalla città di destinazione. Il fatto è che Klaus odia proprio volare e un viaggio in cui si sarebbero dovuti cambiare come minimo 5 aerei in un mese, beh, non era troppo allettante per lui. Se state seguendo Due fili d’erba già da un po’, allora sapete della nostra luna di miele con Interrail (qui potete trovare tutti i post al riguardo) e di come ci piace percorrere lunghe distanze in treno.

Mi ricordo ancora il momento in cui stavo cercando di trovare il modo di viaggiare in aereo spendendo il meno possibile e facendo meno scali possibile, quando Klaus mi fa: “Ma se andassimo in treno?” Sfida accettata. Mi sono diretta verso il sito di Interrail e, sopresa! I biglietti erano in offerta! Era sicuramente un segno. Ci siamo anche resi conto che presto Klaus compierà 26 anni, il che lo rende un adulto per Interrail e dovrà quindi comprare i biglietti di fascia più cara. Abbiamo anche trovato un volo molto economico da Helsinki a Parigi della Norwegian, che ci farebbe risparmiare una buona manciata di chilometri da percorrere in treno. Quindi, dopo aver passato qualche notte a Parigi, ci dirigeremo verso est e il Portogallo in treno. Ci sono così tante cose che ci aspettano: spiagge incontaminate, buon cibo (e vino!) a buon mercato, relax, ma specialmente tempo con mia nonna e papà che mi sono mancati tantissimo. Certo, ci siamo scritti e sentiti regolarmente duranti gli scorsi quasi due anni, ma non è la stessa cosa che essere lì di persona.

Quindi un filo d’erba va in vacanza, ma Due fili d’erba non è chiuso per ferie! Anzi, rimanete sintonizzati perché ci sono tantissime cose che vi stanno aspettando! Ricette, suggerimenti e consigli di viaggio, foto (una marea, tenetevi forte!). Abbiamo deciso di non portarci dietro nessun wireless perché vogliamo anche rilassarci e starcene senza telefoni che bippano in continuazione, ma vi aggiornerò ogni volta che potrò! Per questo vi consiglio di seguire su Instagram @duefiliderba perché quello sarà probabilmente il canale principale tramite il quale vi terrò al corrente su dove siamo, cosa stiamo visitando e quando ci sarà qualche nuovo articolo qui su blog. A questo riguardo stavo pensando ad un hashtag da utilizzare durante questo viaggio e la prima idea che mi è venuta è stata #abladeabroad (blade of grass è il corrispettivo inglese per filo d’erba, ma blade da solo vuol dire lama, quindi sì, in inglese si cammina su lame d’erba), ma poi Klaus mi ha fatto notare che così suona più come una missione terrorista che un ingenuo viaggio, quindi ho deciso di andare per #tkabroad (Thais & Klaus all’estero). E ovviamente, iscrivetevi alla nostra newsletter se non l’avete già fatto per ricevere aggiornamenti direttamente sulla vostra email! Spero che il materiale che condividerò con voi dal nostro viaggio vi piacerà e un grazie infinito per leggere e sostenere Due fili d’erba!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply