Interrail Viaggi

A serenada enoturismo, la perfetta destinazione enogastronomica del Portogallo

A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK

Uno dei primi giorni del nostro soggiorno in Portogallo abbiamo visitato un vigneto situato nella località di Grândola, circa 100km a sud di Lisbona.

Ero allo stesso tempo elettrizzata e nervosa riguardo a questo progetto perché è stata, in effetti, la prima volta che avrei dovuto incontrare qualcuno a motivo del blog. Tutto era stato prima di allora abbastanza virtuale, ma ora ho finalmente avuto l’occasione di fare un passo avanti, incontrare e collaborare di persona, faccia a faccia, con qualcuno. A dire la verità, è stato bellissimo condividere questa esperienza con Klaus, perché abbiamo potuto vedere questa visita sotto differenti luci e prospettive e ciò sicuramente arricchirà questa recensione su questo eno-agriturismo e la renderà più completa.

A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK

Una volta arrivati ad A Serenada, siamo stati accolti da Telma, un’affascinante signora portoghese che si occupa della proprietà per conto del padrone.

Questa bellissima proprietà è stata sotto la stessa famiglia per 300 anni. La proprietaria di questi 23 ettari di terra è Jacinta Sobral, che l’ha ereditata da suo padre, che ha piantato il primo vigneto come hobby. La tradizione può essere colta in moltissimi aspetti a A Serenada, non solo dalla location e dall’arredamento, ma anche da come loro fanno il vino, dal cibo offerto agli ospiti che pernottano e dal modo in cui tutto funziona.

A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK Interiors, diy wooden branch chandelier at A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK

Originariamente c’era solo un edificio, che è stato ricostruito e ora serve da reception e da area di degustazione del vino. Mi sono innamorata di questa meravigliosa parete di vetro che dà sulla vasta campagna:

Alentejo countryside| A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK

La parte turistica dell’attività è iniziata nel 2013, e qui è dove Telma gioca il ruolo chiave. Hanno iniziato con due stanze e nel 2015 hanno ampliato con altre due suit. Credo che A Serenada sia perfetto per coppie che vogliono rilassarsi, immergersi nella natura, anche se quando eravamo lì erano presenti anche delle famiglie, quindi potrebbe essere una buona destinazione proprio per chiunque ami la tranquillità.

Outdoor pool at A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK Outdoor pool at A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK Interiors, library at A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK Interiors, diy wooden branch lamp at A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK Interiors, marble table with old sewing machine legs at A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK

Non sono stupendi questi tavoli? Sono fatti di marmo, materiale abbondante in Portogallo, e gambe di vecchie macchine da cucire. Amo questa combinazione! Interiors, dining room at A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK

Il giorno in cui abbiamo visitato A Serenada era bello ma davvero caldo, quindi Telma ha avuto la brillante idea di servirci una selezione dei loro migliori vini bianchi, che è stata decisamente un’esperienza rinfrescante.

La degustazione includeva 4 vini. Ora devo precisare il fatto che noi non siamo degli esperti di vino, ma comunque abbiamo potuto trarre le nostre conclusioni sui vini che stavamo provando; nessuno ci stava dicendo cosa ci dovevamo aspettare di trovare nel gusto e noi avremmo dovuto pensarci, e questo è stato molto bello e ci dice parecchio sul rispetto che A Serenada ha per i suoi ospiti e, ovviamente, per il suo vino.

Wine cask | Wines of A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK Wine cask | Wine cellar | Winery at A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK Wine casks| Wine cellar | Winery at A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK Wine cask | Wine cellar | Winery at A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK Wine cellar | Winery | A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK

Ora, come nella vita, anche nel caso del vino esistono diversi approcci. Personalmente trovo il mondo dei vini estremamente affascinante, e a volte è bello analizzarlo di più, ma principalmente mi piace godermelo e basta. Se il vostro approccio è simile, A Serenada è il posto perfetto per voi. Da come potete vedere nelle foto, è un posto abbastanza isolato nonostante la sua relativa vicinanza da Lisbona. Dovunque uno guardi, ci sono solo foresta e natura all’orizzonte. Quindi qui potete davvero dare la vostra più completa attenzione al vino e semplicemente godervi l’attimo. E anche lo staff supporta questo. Sicuramente vi diranno tutto riguardo al processo di creazione del vino e a tutti i premi che hanno vinto, se è questo che volete, ma non sarà mai il punto principale. Il punto è di farvi sentire a vostro agio, godere la natura e il buon cibo, il tutto con un attenzione speciale alle tradizioni e alle comodità.

Ecco quindi quello che ricordo sui vini che abbiamo provato quel giorno.

A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK Wine tasting at A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK Wine tasting at A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK Wines of A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK Wines of A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK

Il primo è stato un misto di uve Gouveio e Arinto fermentate in botti di acciaio inossidabile per tre mesi. Secondo me aveva un gusto piacevole ma non noioso, sofisticato. Fruttato, che ricordava il mandarino, leggero. Con qualche accenno minerale e persino salato. Facile da paragonare con dei vini bianchi classici.

Il secondo è stato Verdelho, da un’uva che arriva dal Portogallo e dalla Spagna. Con un sapore di erbe e di nuovo fruttato, specialmente agrumato. Ben strutturato, si sposerebbe bene con piatti più sofisticati. Finale persistente.

Il terzo, Cepas Cinquentenárias, è stato il mio preferito. E’ una mistura di uve del vecchio vigneto, ottenuta praticamente solo separando l’uva rossa da quella bianca e usando ciò che restava. Le uve, quindi, non sono irrigate, perciò devono sopravvivere da sole ed è per questo che il gusto è più pieno e intenso di quanto uno si aspetti. Quando aprì nuovamente l’attività, (il nuovo proprietario) l’erede della tenuta aveva dovuto chiamare uno specialista a identificare l’uva, così adesso sanno che l’innesto era di uve Fernão Pires, Arinto, Rabo de ovelha, Trincadeira das Pratas, Bica, Malvasia Fina. Vi dicono qualcosa? A me nemmeno. Adesso so che le botti di quercia sono una cosa che divide, personalmente mi piace di più nei vini bianchi che in quelli rossi. Questo è stato prima fatto fermentare in botti di acciaio inossidabile e poi in botti di quercia di 225 litri per 9 mesi. L’ho amato, aveva un sapore molto fresco di quercia. L’identità di questo vino è molto vecchia scuola, ma è allo stesso tempo versatile. Si sposa bene con pesce, formaggi e anche piatti di carne. Più complesso, più elegante dei due precedenti.

Il quarto è stato invece l’Edizione Speciale con uve Covelho e Viognier. Questo è stato definitivamente pazzesco, comprensibilmente servito per ultimo, perché nessun altro vino sarebbe potuto essere apprezzato dopo questo. Molto complesso, decisamente corposo, elettrizzante e semplicemente wow. Questo vino è meglio assaggiarlo per conto suo e non raffreddarlo troppo. In effetti questo vino, da solo, era così impegnativo, che ci hanno addirittura chiesto delle idee su come poterlo accompagnare. Beh, Thaïs ha creato qualcosa di ispirato proprio a lui, e potrete leggere il post sul suo gelato alle nespole e miele di eucalipto appena lo tradurremo! Restate sintonizzati!

Siamo stati davvero felici della nostra visita a A serenada e ci sentiamo di raccomandarvelo caldamente, cari lettori! Per sapere di più su A serenada – enoturismo andate qui. Se volete invece prenotare un soggiorno, andate qui.

A serenada enoturismo, wine tourism in Portugal | Read the full review on Due fili d'erba | Two blades of grass | Thais FK

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply