Uncategorized

Dove soggiornare a Stoccolma: Klubbensborg

Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FKWhere to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK

Il mese scorso, quando Desirée è venuta a visitarci qui in Finlandia, abbiamo deciso di andare a Stoccolma per alcuni giorni. La nostra destinazione iniziale era un’altra, ma alcuni eventi che verranno specificati meglio nel prossimo articolo, ci hanno portato ad optare per la Svezia.


Avevamo dei dubbi riguardo a dove soggiornare, e la cosa si è complicata maggiormente per il fatto che abbiamo iniziato a programmare il nostro viaggio solo la settimana prima di partire, cosa altamente anomala per me e per come normalmente pianifico viaggi, ma comunque è andata così. Cercando tra i campeggi vicino a Stoccolma, ne abbiamo trovato uno troppo bello per essere vero. Già certa che non avrebbero avuto posti liberi (perché come è possibile che un campeggio così bello possa avere ancora posto in piena alta stagione?), ho provato comunque a scrivergli. Con mia grande sorpresa, hanno risposto che avevano sempre spazio libero per le tende, e tutto d’un tratto sapevamo dove avremmo soggiornato.

Dato che abbiamo preso la nave dalla Finlandia, abbiamo potuto portare la nostra macchina con noi ed è stato molto semplice raggiungere il campeggio in auto dal porto. Una volta arrivati, siamo rimasti meravigliati davanti alla bellezza di quel posto. Klubbensborg si trova su una penisola nel lago Mälaren. Vicino al campeggio c’è un piccolo porto e un noleggio per canoe, quindi se siete amanti dell’acqua questo è sicuramente il campeggio dei vostri sogni. Siamo arrivati di sera e, non appena fatto il check in, abbiamo iniziato a girovagare.

Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK
Nel campeggio ci sono molti edifici storici di legno. Non mi sono sorpresa quando ho poi scoperto che l’area fa parte delle zone protette della Svezia. Nell’edificio principale, Uddvillan, c’è un bar, e da quanto ho capito si possono anche prenotare delle stanze per ospitare feste e conferenze. Desirée ha già deciso che se un giorno si sposerà, lo farà lì. (Tranquilli, tanto non si sposerà mai.) Nelle altre strutture ci sono camere o appartamenti che uno può affittare, perciò Klubbensborg è una destinazione di viaggio per tutto l’anno.

Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FKWhere to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK
Durante la nostra peregrinazione serale ci è capitato di trovarci nel posto giusto al momento giusto: con un tramonto dai colori vividissimi, guardando la calma acqua del lago con Stoccolma sullo sfondo, le barchette di legno che andavano avanti e indietro davanti a noi con musiche anni 50 che suonavano dalle loro radio o dischi di vinile. Wow, è stato magico, qualcosa che mi ricorderò per tutta la vita. Questi momenti perfetti sembrano comunque non essere rari a Klubbensborg, dato che la stessa ipnotica serata si ripeté di nuovo il giorno seguente e abbiamo deciso di usarla per immortalare la foto del nostro terzo anniversario su questa panchina su un albero letteralmente sul lago.

Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FKWhere to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK

Un altro grande punto in favore di Klubbensborg è la connessione con la metro, che è solo a 15 minuti a piedi dal campeggio e ti porta direttamente al centro della città. I receptionist ti potranno dare una mappa che ti mostrerà come arrivare alla stazione metro più vicina. Inoltre, anche quella camminata è qualcosa di bellissimo, dato che si passa attraverso un’area residenziale davvero pittoresca e suggestiva, con case colorate e giardini ben tenuti.

Quindi, se volete il mio consiglio, Klubbensborg è assolutamente il posto dove vorrete soggiornare se visiterete Stoccolma sia che siate in camper/roulotte/tenda, sia se volete i comfort di un appartamento o stanza d’albergo.

Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK Where to stay when visiting Stockholm: Klubbensborg | on Due fili d'erba | Two Blades of grass | by Thais FK
Ora, so cosa vi state chiedendo e la risposta è no. Non c’è stato nessun tipo di collaborazione dietro a questo articolo. Mi sono semplicemente innamorata di questo posto e ho voluto parlarvene, miei cari lettori, perché sicuramente era un qualcosa che meritava di essere condiviso.

Rimanete sintonizzati per la mia mini guida di Stoccolma che arriverà presto sul blog e, se non l’avete ancora fatto, iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere direttamente sulla vostra mail le novità sugli ultimi articoli!

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Tatiana
    22 agosto 2017 at 11:36

    Un post affascinante, per me che amo il “grande nord” da sempre, anche se l’ho visto molto poco ma che attira me e mio marito (camperisti che detestano quei campeggi incasinati in cui sembra di vivere in un condominio orizzontale) in maniera viscerale…
    Prendo spunto, copio e prima o poi ce la facciamo a partire anche per un viaggio così impegnativo (e costoso, purtroppo… – leggi: prezzo del gasolio).
    Un abbraccio 🙂

    • Reply
      Thais FK
      22 agosto 2017 at 12:53

      Hai completamente ragione Tatiana: è molto difficile trovare dei campeggi tranquilli dove potersi rilassare d’oggi giorno. Questo però è proprio uno di quelli; è davvero uno dei posti più magici e calmi in cui io sia mai stata.. e ad un paio di km dal centro di Stoccolma! Spero potrete andarci un giorno.. Un abbraccio anche a te!

  • Reply
    Sara
    29 agosto 2017 at 10:24

    Una bellissima idea viaggio…cercherò di fare questa esperienza al più presto..grazie..

    • Reply
      Thais FK
      30 agosto 2017 at 11:56

      Ciao Sara! Sono contenta che ti sia piaciuta questa nostra esperienza. Spero che avrai anche tu la possibilità di visitare Stoccolma presto, ne vale la pena te lo assicuro!

    Leave a Reply